+41 91 9702718 (LVGA) / +39 02 86337317 (MI) info@crocenzilex.com

AREE DI ATTIVITÀ

Offriamo una gamma completa di servizi legali agli intermediari finanziari esteri che intendono accedere ed operare nel mercato italiano, ivi inclusi:

  • Registrazione di fondi (OICVM e FIA) destinati alla commercializzazione a investitori professionali italiani
  • Registrazione di fondi (OICVM e FIA) destinati alla commercializzazione a investitori non professionali italiani, redazione della speciale documentazione richiesta per la commercializzazione al dettaglio in Italia
  • Assistenza nella negoziazione dei contratti con i collocatori locali e con i soggetti incaricati dei pagamenti
  • Assistenza nella negoziazione di accordi di co-marketing rientranti nella disciplina MiFID II in materia di incentivi/benefici
  • Quotazione di ETF su Borsa Italiana, redazione della speciale documentazione richiesta per la quotazione in Italia
  • Quotazione di ETC su Borsa Italiana
  • Comunicazioni previste dalla normativa di settore sulle partecipazioni rilevanti in società italiane quotate
  • Negoziazione Convenzioni di Gestione degli Investimenti con controparti italiane, come fondi pensione; assistenza nelle relative procedure di assegnazione (“RFP”)
  • Costituzione di succursali italiane o di uffici di rappresentanza e assistenza alle stesse su base continuativa
  • Costituzione di società d’investimento italiane MiFID (SIM) e di società di gestione del risparmio italiane (SGR) e assistenza alle stesse su base continuativa
  • Assistenza nell’adempimento degli obblighi di comunicazione e di segnalazione alle Autorità di regolazione italiane
  • Revisione dei materiali pubblicitari e promozionali alla luce delle normative vigenti in Italia, trasmissione degli stessi alle Autorità di regolazione
  • Valutazione di conformità GDPR
  • Tematiche “Brexit”

L’attività di assistenza include la segnalazione di novità normative e regolamentari, che sono oggetto di comunicazione sia tramite newsletter generali inviate dallo Studio a tutti i suoi Clienti sia tramite avvisi speciali diretti a specifici clienti o gruppi di clienti in considerazione degli effetti che un certo sviluppo normativo potrebbe produrre sulla loro attività in Italia.